VII Torneo di Beach Volley: mare, sole… ed imprevisti!

Giunto alla sua settima edizione, domenica 23 agosto, presso il Lido Tempo libero di Catania, si è svolto il tradizionale Torneo di Beach Volley. In un periodo storico in cui la parola d’ordine è distanziamento, un’attività di sport all’aperto si è rilevata la mossa vincente per tutti i club organizzatori. Il Leo Club Catania Gioeni, capofila ormai da anni dell’iniziativa, ha coinvolto nell’organizzazione diversi club di seconda e terza Area Operativa, raggiungendo così, tra giocatori e spettatori, 45 partecipanti. “Possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti” commenta il presidente del Leo Club Catania Gioeni, Pierluigi Pappalardo, “in un momento di crisi come quello che siamo vivendo, siamo riusciti ad incontrarci, divertirci e fare del service”. Le 8 squadre, formate da soci Leo e non, si sono scontrate in un torneo a gironi durante tutta la giornata. La pausa pranzo, unica sosta del torneo, ha evidentemente colpito un socio spettatore, il quale afferma divertito “mangiare la granita con brioche a pranzo è stato il momento più bello”. Per altri soci il divertimento si è generato quando, improvvisamente, un imprevisto sembrava aver definitivamente interrotto il torneo. A metà mattinata, infatti, alcuni si sono resi conto che le docce non erogavano più acqua dolce, e così anche tutti i rubinetti. “È venuta a mancare l’acqua in tutto il lido” esclama incredulo uno degli organizzatori. La sfortunata occasione non ha però fermato i partecipanti, i quali si sono subito prodigati con secchi e bidoni per bagnare la sabbia rovente e proseguire con le partite. E così per alcuni soci il ricordo giornata è stata la staffetta improvvisata per raccogliere l’acqua del mare ed innaffiare i campi. Per fortuna il disservizio è stato in breve tempo riparato ed il tornato si è potuto chiudere con la proclamazione dei vincitori. Il podio ha visto la squadra “Mediterraneo” al primo posto e le squadre “Gioeni 2” e Gioeni 3” rispettivamente al secondo e terzo posto. Il ricavato è stato di 258 euro, cifra che verrà presto devoluta ad un progetto condiviso con i club delle aree coinvolte. In poche parole, il settimo torneo di Beach Volley è stato un modo chiaro ed evidente di conciliare sport, amicizia e spirito di servizio, in una giornata trascorsa al mare ed in sicurezza.